Graffiti e marketing a Barcellona

Dilemmi di artisti metropolitani. Che fare se l’amministrazione di una città inasprisce le sanzioni contro gli autori dei famigerati graffiti, ponendoli addirittura nel regolamento cittadino allo stesso livello di “vandali, ubriachi e prostitute”? Si chiudono in un cassetto bombolette e spray e ci si dà agli acquerelli? I “writers” di Barcellona, tra i più apprezzati e scafati d’Europa, hanno trovato … Continua a leggere