Graffiti e marketing a Barcellona

Dilemmi di artisti metropolitani. Che fare se l’amministrazione di una città inasprisce le sanzioni contro gli autori dei famigerati graffiti, ponendoli addirittura nel regolamento cittadino allo stesso livello di “vandali, ubriachi e prostitute”? Si chiudono in un cassetto bombolette e spray e ci si dà agli acquerelli? I “writers” di Barcellona, tra i più apprezzati e scafati d’Europa, hanno trovato … Continua a leggere

Ma chi diavolo l’ha inventata l’ora legale???(seconda puntata)

Povera valigia… L’abbiamo lasciata allontanarsi sul nastro trasportatore del check in n. 32 di Vueling, a Barcellona. A Fiumicino ovviamente, non ricompare. Nessuna sorpresa. In fin dei conti, me l’aspettavo. Una signora gentile cerca di incoraggiarmi: magari è in giro su qualche altro nastro. Faccio un giretto poco convinto. Nessuna traccia di valigie azzurre. A parte un valigione solitario ricoperto … Continua a leggere

Furbetta, la compagnia low cost!

Alzi la mano chi di voi non pensa che un volo con Ryan Air costi molto meno che un volo con altre compagnie! Hmmm… vedo pochissime mani alzate… Ebbene, anch’io la pensavo come voi. Insomma, chi propone voli a 0,99 centesimi di euro per andare a Londra o a Barcellona o a Parigi? Certo, sull’aereo non hai grandi confort, è … Continua a leggere

Ma chi diavolo l’ha inventata l’ora legale???

Piove sempre sul bagnato, si dice. Ma quel giorno grandinava sull’oceano. Ci sono giorni che nascono sbagliati. Nessuno riesce a capire perché. La chiamano sfortuna. Li chiamano influssi astrali. Chi lo sa. Fatto sta che ci stanno giorni in cui ti alzi dal letto e non te va bene una. Ma proprio nemmeno una. Quel giorno era domenica. E io … Continua a leggere

Se bastasse una sola canzone

Ci sono uomini che non pensano. Che non hanno mai imparato a costruire. Ci sono uomini che non credono agli angeli. Uomini che non amano gli uomini. Che non credono a niente, né alla pace né alla guerra. E i segni che lasciano sprizzano cinismo. Sano realismo, lo chiamano loro. Una canzone così li offende, questi uomini. La chiamano furbata, … Continua a leggere

Le pubblicità che non avete mai visto

Arrivando a Roma Termini un bel giorno di Marzo prendetevi un po’ di tempo per voi. Da ieri è aperta una mostra interessante al Mezzanino giallo di via Giolitti 34: “Pubblicità con giudizio. 40 anni di pubblicità vista dal Giurì“. Immaginate. Tutta la pubblicità che non avete mai visto perchè bocciata dallo Iap, Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria (nato nel 1966), … Continua a leggere

Ma l’Italia la comprano così?

Il portale Italia.it ci rappresenta nel mondo. Nasce con lo scopo di valorizzare sulla rete internet l’offerta turistica italiana sotto i diversi profili culturali, ambientali, enogastronomici e del made in Italy”, secondo le parole di chi si è occupato di progettarlo ormai tre anni fa e di crearlo, soltanto da pochi mesi. E costoro, tre aziendine come IBM, ITS e … Continua a leggere

World Press Photo 2007

Quest’uomo non vola. Danza. Una strada di Parigi. Un momento magico. Uno scatto perfetto. Ovviamente non è mio. Questa foto ha vinto il 1st prize stories nella sezione Arts & Entertainment del World Press Photo 2007, il premio  fotogiornalistico bandito da un’associazione no profit fondata nel 1955 che ha sede ad Amsterdam. Organizza diverse attività, mostre e pubblicazioni e ogni … Continua a leggere

Hello World! I’m feeling lucky

Quando ero bambina volevo fare la scrittrice. Le mie amiche volevano fare le attrici, cantavano davanti a uno specchio, sfilavano sui tacchi a spillo della mamma. Io scrivevo pagine a pagine di grossi quaderni a righe. E sognavo il giorno in cui avrei visto il mio primo romanzo sugli scaffali della mia libreria preferita. Mi ricordo anche il titolo. E … Continua a leggere

Avenida del Tibidabo 32

Come promesso, pubblichiamo per tutti i curiosoni come me e Nicoletta che hanno letto L’ombra del vento di Zafòn la foto del misterioso indirizzo dov’è ambientato il romanzo: Avenida del Tibidabo 32. Per molti forse sarà una delusione, da parte mia finalmente da stanotte potrò dormire sonni tranquilli. Grazie a Nicoletta che venit, vidit,… clicchit!